Un’inedita Lady Gaga è la protagonista della campagna Tiffany (in collaborazione con Grace Coddington, direttrice di Vogue USA) per la nuova collezione Hardware in uscita a maggio 2017.



Abbiamo guardato con attenzione i video che ispirano pace, tranquillità e classicità. Lady Gaga passeggia per la stanza, si specchia sistemandosi l’orecchino, legge un libro e appare come una donna classica e chic della Upper East side, vestita semplicemente, truccata con sobrietà e gusto (le sopracciglia sono strepitose!). Nel video cogliamo un turbinio di icone di stile: tubini neri, camicie bianche. Chi ci recorda? Ma Audrey Hepburn of course! La similitudine è voluta e l’obiettivo è centrato.



Perché ci è piaciuto? Perché parla di come le icone di stile (e lei, grande trasformista, lo è eccome!) si possano reinventare ed essere sempre nuove senza spersonalizzarsi (come lei). Allo stesso modo invita le donne a non attendere che sia un uomo a regalare un gioiello ma a comprarselo con soddisfazione.



La campagna per la collezione Hardware propone l’oro giallo in controtendenza ai colori chiari che hanno sempre dominato le campagne Tiffany (niente paura c’è anche la versione in oro bianco!).


L’obiettivo è stato proprio quello di reinventare una collezione del 1971 rendendola attuale senza snaturarla. I collier e i bracciali rivisitano la classica catena, gli orecchini con pendente triplo sono discreti ma presenti con eleganza, gli anelli a fascia con la sfera pendente sono di impatto. La sfera domina tutta la collezione (nei collier ci sono microsferette che intervallano le catene, quasi come fossero grilli da barca a vela).


Ci è piaciuta davvero, sia la collezione, sia lei che può essere chiunque e ci convince con semplicità e forza. Tenete d'occhio il calendario ragazze, maggio 2017 è vicino ;)


(Foto by Tiffany & Co.)


Tags: